StevenCafè.Blog

i Caffè migliori al mondo, Classifica provvisoria

Scroll down to content
i Caffè:17553538_10155310207436664_7452974221779999093_n
1 – Colombia Armenia Supremo 18 Plus Dal secondo produttore mondiale, un caffè di alta qualità coltivato nella Cordillera Centrale. Accentuata corposità, acidità bilanciata, retrogusto vinoso: caratteristico dei migliori caffè colombiani. L’aroma è molto ricco e piacevole.
2 – Etiopia Yirgacheffee Questo caffè è caratterizzato da una corposità non molto pronunciata e da un gusto molto morbido, leggermente acido, ricco e fruttato, con un retrogusto vinoso. E’ un ottimo caffè che bisogna assaggiare… il suo aroma delizioso è indimenticabile poichè proviene dall’Etiopia: La Patria del Caffè.
3 – Guatemala Antigua Pastores Coltivato nella zona di Antigua, sopra i 1300 metri nella Sierra Madre, dove si producono caffè tra i migliori al mondo dalle caratteristiche inconfondibili. Ha un corpo ricco e un gusto speziato o meglio ancora “fumoso”. La sua acidità molto elevata s’intreccia perfettamente con le tonalità descritte sopra. E’ il preferito da molti intenditori.
4 – Hawaii Kona Extra Fancy Ka’Io Farms Coltivato nelle Hawaii in una regione in cui la perfetta armonia tra temperatura, terreno, precipitazioni e nuvolosità si rivela in un caffè dall’aroma e dal gusto più unico che raro. I chicchi sono lucidi e perfetti. E’ molto corposo, bassa acidità, aroma eccellente con un ricco gusto quasi da noce o cannella. Tra i nostri preferiti.
5 – Jamaica Blue Mountain E’ caratterizzato da un perfetto equilibrio tra aroma, corpo, acidità e dolcezza, con un sapore e un bouquet che lo rendono inconfondibile. I chicchi da caffè sono grandi e perfetti e hanno un tipico colore blu-verde. Il Blue Mountain si distingue per il suo corpo eccellente con acidità media e sapore dolce. Il suo aroma è intenso e affascina i veri intenditori nel mondo.
6 – Kenya Top AA Washed Viene coltivato nei terreni vulcanici molto fertili circostanti al Mount Kenya. Ha un gusto deliziosamente fruttato, corpo medio, acidità marcata e retrogusto vinoso. E’ considerato uno dei migliori caffè al mondo.
7 – Kopi Tongkonan Toraja E’ una varietà di caffè arabica rarissima anzi unica al mondo, praticamente scomparsa dal globo. Viene coltivata da dieci famiglie del popolo di Toraya nel terreno vulcanico attorno a Mount Sesean nell’isola di Celebes (Sulawesi) nell’arcipelago della Sonda, Indonesia. Essi confezionano questo caffè veramente straordinario in piccoli barili di legno da 1.5 Kg, ricavati dal tronco del Bo’bok e intagliati e decorati a mano.Il Tongkonan Toraja rappresenta il non plus ultra della qualità con la sua pura ed inconfondibile fragranza, il suo corpo intenso ed il suo aroma irresistibile con una punta speziata.
8 – Nicaragua Mategalpa Jinoteca Questo raro caffè prodotto nella zona centrale di Nicaragua, presenta un aroma e un profumo molto pronunciati, ha un corpo media e una discreta acidità.
9 – Portorico Yauco Selecto Viene podotto da due aziende nella parte sud-orientale dell’isola di Portorico in quantità limitate. Corposità molto decisa, gusto cremoso con retrogusto cioccolatato, aroma intenso, fragrante e piacevole fanno dell’Yauco Selecto un caffè meravigliosamente bilanciato… da gustare in ogni momento.
10 – San Domingo Barahona Toral AA Questo caffè prodotto nella Repubblica Domenicana è dolce e corposo, ha una buona acidità ed un aroma amabile e molto gradevole. Nel suo insieme ricorda il più rinomato Jamaica Blue Mountain.
11 – Santos Otimo Plus Uno dei più prestigiosi Santos del Brasile: La Terra del Caffè. Corposità media, acidità tipicamente moderata, aroma gradevole e uniforme con retrogusto piacevole e persistente. Un caffè che non dovrebbe mancare in un’ottima miscela per espresso.
12 – Zimbabwe Kowa AA Arabica di rara personalità, unico e completamente diverso da tutti gli altri caffè. Viene coltivato nelle verdi colline di Chipinga del sud-est del Paese ai confini col Mozambico. In tazza si presenta cremoso e lievemente denso. Si esprime nel palato con un’iniziale acidità che mano a mano si trasfoma in una pastosa esplosione di miele leggermente amarognolo, quasi di castagno. Nel suo lungo e persistente retrogusto sviluppa al massimo la sua personalita distinta diventando così il protagonista principe di qualsiasi miscela.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: